Sport
Mercatino e Baratto
GTranslate
English French German Italian Portuguese Russian Spanish
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

INVESTITURA DEL FEUDO DI CIALDO E DELLA TERRA DI MONTALLEGRO

Il feudo di Cicaldo era un tempo di pertinenza di Scaloro degli Uberti.

Antonia degli Uberti sposò nel 1397 Luigi Montaperto, e per diritto di moglie divenne, signore di Cicaldo.

Il 18 giugno 1556 prese investitura Nicolò Montaperto, il quale acquistò per 400 onze il mero e misto imperio sopra la baronia di Raffadali, composta dai feudi di Cicaldo, Raffadali e Gatta.

Morto nel 1565 gli succedette il figlio Pietro.

Pietro ebbe concesso il privilegio di fabbricare Cicaldo e ciò con privilegio  di Filippo II a 2 settembre 1573 esecutoriato nel Regno a 20 settembre 1574, ottenne, cioè, in questa data la cosiddetta licentia populandi.

Lorenzo Gioeni il 19 aprile del 1622 acquistò da Nicolò Giuseppe Montaperto la baronia e terra di Montallegro. Il Re Filippo IV per i meriti e i servizi prestati concesse al suddetto il titolo di Duca erigendo in Ducato la terra di Montallegro e lo abilitò a chiamarsi Duca d’Angiò.

Aggiungi commento


Per sostenere il sito
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday120
mod_vvisit_counterYesterday322
mod_vvisit_counterThis week2056
mod_vvisit_counterLast week3967
mod_vvisit_counterThis month11557
mod_vvisit_counterLast month13094
mod_vvisit_counterAll days1483100

We have: 12 guests online
Your IP: 172.68.65.78
 , 
Today: Dic 19, 2018
Chi e Online
 6 visitatori online