Sport
Mercatino e Baratto
GTranslate
English French German Italian Portuguese Russian Spanish
Nov
04
2018
Scritto da giuseppe
PDFStampaE-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

Ansia e paura per l'allerta meteo del 3 novembre di colore rosso lanciata dal dipartimento della protezione civile regionale. La bomba d'acqua, quella più pericolosa è arrivata alle ore 17:30 a Montallegro.Le strade in piena trasportavano fango e detriti, che hanno allagato alcune case del paese e creando disagi alla viabilità. Se sfiorata la tragedia in contrada gurra, due automobilisti investiti dalla piena di un vallone, che affiancava la strada provinciale, sono stati salvati grazie al tempestivo intervento di due coraggiosi giovani: Dott. Giuseppe Manzone e Giuseppe Curallo, che con i loro fuoristrada si sono avventurati in mezzo a una piena di 120mt circa, ignorando il pericolo per recuperare l'automobilisti in pericolo, quasi trasportati d'acqua. A bovo marina un stabilimento balneare viene colpito in pieno dalla piena, riscontrando grossi danni alla struttura.

Al passaggio del temporale la macchina dei soccorsi si è messa in moto con: Carabinieri,  polizia municipale, protezione civile , guardie ambientali, volontari, squadra della manutenzione esterna del comune e tecnici comunali diretti dal Sindaco. Aiutati dai scavatori hanno messo in sicurezza case, frane e hanno liberato le strade dal fango e detriti.

Lo staff Paese Montallegro Web ringrazia a chi si è adoperato per la salvaguardia del paese dando un contributo importante in piena emergenza.

Per sostenere il sito
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday43
mod_vvisit_counterYesterday1149
mod_vvisit_counterThis week4864
mod_vvisit_counterLast week8293
mod_vvisit_counterThis month23651
mod_vvisit_counterLast month30764
mod_vvisit_counterAll days1666022

We have: 26 guests online
Your IP: 172.69.62.40
 , 
Today: Set 18, 2019
Chi e Online
 26 visitatori online