Sport
Mercatino e Baratto
GTranslate
English French German Italian Portuguese Russian Spanish
Music

PopUp MP3 Player (New Window)

Paese Montallegro Web

Giu
02
2019

Finalissima Playoff Montallegro - Eraclea minoa 1- 2

Scritto da giuseppe Ultimo aggiornamento (02 Giugno 2019)
PDFStampaE-mail

 

Finalissima playoff tra Montallegro - Ereclea Minoa finisce 1 - 2, che grazie a questa vittoria l'ereclea approda in 2"categoria. Siamo stati sfortunati al 40`PT x l'espulsione di Giuseppe Schembri, episodio, che sicuramente ha compromesso l'esito della partita. Faccio i complimenti al mister Colautti e ai suoi ragazzi perché a prescindere da questa partita hanno fatto un ottimo campionato. Oggi allo stadio c'era un pubblico dalle grande occasioni, infatti si è registrato la presenza di circa 1500 persone.... Per cui un plauso va alle forze dell'ordine per aver mantenuto l'ordine tra le due tifoserie.

Mag
29
2019

Il Tenore Montallegrese Vincenzo Puma riceve l'onorificenza conferito dal Presidente della Repubblica

Scritto da giuseppe Ultimo aggiornamento (29 Maggio 2019)
PDFStampaE-mail

 

Il nostro grande Tenore Vincenzo Puma ha iniziato la sua carriera giovanissimo nel lontano 1969 con la vittoria al concorso AS.LI.CO, che lo ha portato a debuttare sul palcoscenico del Teatro Sociale di Mantova e successivamente a Pisa, come Rodolfo in La Bohème di Puccini. A pochi mesi dei suoi 50 anni di carriera gli arriva l'onorificenza conferito dal Presidente della Repubblica, di Cavaliere ordine al merito della Repubblica Italiana per meriti artistici.... Questa è un onorificenza, che va a fare da cornice ai migliaia di premi, riconoscimenti, trofei conquistati in tutte le parti del mondo. Oggi è impegnato con " l'associazione Nazionale Lirica domani " dove insegna ai giovani cantanti. E' organizzatore di eventi di lirica a livello Internazionale " Magda Olivero " rivolto ai giovani cantanti lirici di ogni Nazionalità. Ancora con la sua età canta in teatro e su palcoscenici importanti .... Lo vediamo impegnato come volontario nel sociale, la sua voce ha rallegrato anziani nelle case di cura e persone in ospedale.

Complimenti Vincenzo! Montallegro è orgoglioso di te.

Mag
27
2019

Montallegro, dopo 50 anni rimpatriata tra i cugini Giovanni Munisteri

Scritto da giuseppe Ultimo aggiornamento (27 Maggio 2019)
PDFStampaE-mail

 

Da quando giocavano insieme a Montallegro sono passati tantissimi anni. Questa è la storia di cinque cugini di Montallegro, che portano lo stesso nome e cognome " Giovanni Munisteri". La scorsa settimana mi viene a trovare a casa Giovanni Munisteri dal Windsor Canada, ringraziandomi per tutto quello che pubblico sul web su Montallegro, mi diceva: per noi è oro, non puoi capire come ci fai sentire vicini al paese....... a nome di tutti gli emigrati per favore continua che stai facendo un ottimo lavoro. E poi mi ha raccontato, che in occasione del suo arrivo a Montallegro ha organizzato una rimpatriata con i cugini, che si chiamano con lo stesso nome e cognome " Giovanni Munisteri " e che con qualcuno di loro è da più di cinquant'anni che non si vedevano...Perché sono partiti da piccoli con i genitori emigrando in vari parte del mondo, l'unico contatto che avevano, era scrivendo una lettera o con il telefono nell'occasione delle feste. Oggi grazie alla tecnologia e a internet, i cugini si sentivano più spesso, la voglia di riabbracciarsi cresceva, fino che, il sogno diventa realtà. Si sono organizzati le vacanze nello stesso periodo per trascorrere qualche giorno insieme nel paese nativo dove hanno trascorso la loro infanzia insieme.

Ieri sera l'ho incontrati nel Ristorante - Pizzeria 34 di Montallegro, vi lascio immaginare la felicità e l'emozione, che ho visto in quella famiglia.

A questi cinque cugini con lo stesso nome e cognome si aggiungono altre due nipotini "Giovanni Munisteri "  di 1 e 4 anni.

1. Giovanni Munisteri (1939) figlio di Pietro Munisteri, operaio abita a Montallegro.

2. Giovanni Munisteri (1951) figlio di Stefano Munisteri, artigiano edile, abita a Andora "Savona". E' Partito da Montallegro 50 anni fa all'età di 14 anni e l'ultima volta che ha trascorso le vacanze a Montallegro 3 anni fa.

3. Giovanni Munisteri (1953) figlio di Leonardo Munisteri  impiegato comunale a  Anita  Windsor Canada, lui attualmente è presidente della Montallegro heritage foundation, fondata nel 1985, organizzano tutti gli eventi con i paesani. E' partito da Montallegro 58 anni fa all'età di 8 anni  e l'ultima volta che ha trascorso le sue vacanze in paese 8 anni fa.

4. Giovanni Munisteri (1954) figlio di Salvatore Munisteri in camionista a ludwigshafen am rhein, Germany. E' Partito da Montallegro 48 anni fa con la famiglia all'età di 10 anni e l'ultima volta che ha trascorso le vacanze a Montallegro 3 anni fa.

5. Giovanni Munisteri (1962) figlio di Antonino Munisteri residente a Montallegro impiegato alla Renault come meccanico a Agrigento.


Mag
17
2019

Anche nell'Agrigentino arriva il numero unico 112 per tutte l'emergenze

Scritto da giuseppe Ultimo aggiornamento (17 Maggio 2019)
PDFStampaE-mail

Finalmente dal 21 maggio anche nell'Agrigentino arriva il numero unico " 112 " per l'emergenze, con una centrale operativa unica per la Sicilia occidentale. E' stato presentata presso la Prefettura di Agrigento in presenza del Prefetto di Agrigento, Dario Caputo,del viceprefetto Carmelina Guarnieri, del Comandante dei Carabinieri di Agrigento, Capitano Luigi Garrì, il questore Maria Rosa Iraci, il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, Michele Burgio, il Dirigente della Squadra Volanti, Francesco Sammartino, e il dirigente S.U.E.S.118  Giuseppe Misuraca.

Come funzionerà! Le chiamate di emergenza, che nel passato venivano gestiti dal 118, dal 112, dal 113, dal 115, da giorno 21 maggio verranno tutti gestiti dalla centrale operativa unica 112, che dopo aver localizzato la telefonata e la tipologia di emergenza, la indirizzerà alla centrale operativa appropriata. Il servizio sarà multilingue, sarà in grado di localizzare e identificare le chiamate.

A completare l'opera l’app “112 Where Are U”, scaricabile su tutti gli smartphone in modo gratuito, e permetterà di chiamare rapidamente il 112. Se scaricate l'app come ho fatto io, vi consiglio vivamente di registrarvi, è semplice e ci vuole meno di un minuto.... dovete inserire semplicemente il vostro numero di cellulare e i propri dati anagrafici e la registrazione è completa. Usando l'applicazione in caso di chiamata di emergenza l'app trasmetterà alla centrale operativa unica "112" la vostra posizione e i vostri dati anagrafici. Smanettando un po l'app, ho visto l'opzione “Silent call”, “chiamata silenziosa”, opzione secondo me fantastica, potete inviare con un clic sul simbolo interessato ( Emergenza sanitaria, incendio o pubblica sicurezza) un segnale di emergenza senza parlare con l'operatore della centrale operativa unica 112.

Immaginate di sentirvi male, non siete in grado di parlare, con questa opzione con un semplice clic sul simbolo soccorsi sanitari vi arriveranno i soccorsi.... Immaginate di avere bisogno di soccorso di pubblica sicurezza e non potete parlare al cellulare per non essere scoperti dai malviventi, con un clic sul simbolo di pubblica sicurezza vi arriveranno i soccorsi richiesti riducendo i rischi di essere scoperti.

Chiamata Silenziosa  -  Chiamata normale - simboli da selezionare in caso di chiamata silenziosa

Il numero unico 112 ormai viene usato in tutta europa e funziona benissimo.

Mag
15
2019

La Montallegrese Annalisa Piazza in finale al Concorso Canoro Nazionale Je Sò Pazzo

Scritto da giuseppe Ultimo aggiornamento (15 Maggio 2019)
PDFStampaE-mail

 

Vi ricordate queste parole: La mia avventura di Casa Sanremo è stata bella, ma è finita qui... per me è solo l'inizio, continuerò a lavorare per seguire il mio sogno fino a realizzarlo, questi erano le parole di una 13enne, Annalisa Piazza, Montallegrese, che nello scorso gennaio usciva a testa alta da casa Sanremo. Quelle parole Annalisa li sta mantenendo, partecipa alla selezione del concorso canoro Nazionale di Je sò Pazzo, dove il suo talento non passa inosservato.... si fa spazio con la sua voce tra i concorrenti, arrivando in semifinale nella categoria Teenager da 14 a 19 anni, che si è disputata l'11 - 12 maggio.

La bella notizia è arrivata sta mattina tramite imail : Siamo felicissimi di comunicarti che sei uno dei finalisti di Je Sò Pazzo 2019, si ! la nostra compaesana  Annalisa Piazza ha superato la semifinale ed è in finale alla IV edizione del concorso canoro Nazionale di " Je Sò Pazzo 2019 " che si disputerà da giorno 26 al 29 giugno a Fiuggi. Siamo a un passo dalla finalissima.

La fase finale andrà in onda il 27 giugno 2019 esibizioni Teenager categoria di Annalisa sarà trasmessa dalle ore 10.00 alle 13.00 su Italia 84, la finalissima sarà giorno 30 giugno e verrà trasmessa su mediaset.

Per chi non conosce Annalisa Piazza, ha 14 anni è di Montallegro, da tre anni che frequenta la scuola di canto Arcadia di Favara con la direzione di Angela Maniglia e la maestra di canto Giusy Sciara, frequenta anche da tre anni  il Village Music Academy.

Siamo con te Annalisa, ti facciamo un grosso in bocca al lupo.


Annalisa con Michele Torpedine

Per sostenere il sito
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterToday750
mod_vvisit_counterYesterday1366
mod_vvisit_counterThis week5067
mod_vvisit_counterLast week7817
mod_vvisit_counterThis month18679
mod_vvisit_counterLast month39947
mod_vvisit_counterAll days1700997

We have: 42 guests online
Your IP: 172.69.63.139
 , 
Today: Ott 16, 2019
Chi e Online
 42 visitatori online